Text Size
HomeMetodo

Metodo

L'intelligenza agonistica

"In principio era la competizione".

Ogni momento della nostra vita obbedisce a questa semplice legge, di cui lo sport è una sola possibile declinazione. Atleti, manager, attori, psicologi, organizzatori, squadre, in modi diversi affrontano tutti le medesime sfide, e rincorrono quindi ad un' unica risorsa: l'intelligenza agonistica, ossia l'insieme delle competenze insite nella naturale tendenza dell'essere umano di progettare, affrontare, superare e prevedere le sfide con se stesso, con gli altri e con l'ambiente. (Vercelli, 2009)

 

Il modello S.F.E.R.A.

I fattori che compongono l'intelligenza agonistica possono essere allineati e sviluppati e sono identificati dall'acronimo SFERA (Sincronia, Punti di Forza, Energia, Ritmo, Attivazione).

Il modello SFERA può quindi esser utilizzato come strumento per interpretare il caos e riportarvi l'ordine, per trasformare la prestazione in un'esperienza i cui autentici traguardi sono la crescita e la ricerca continue.